- :: COMUNE DI LUZZARA ::

guida ai servizi - :: COMUNE DI LUZZARA ::

Dichiarazione Anticipata di Trattamento DAT

Responsabile del procedimento: Losi Lia
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Ufficio Stato Civile

  • Responsabile dell'ufficio: Badari Cecilia
  • Telefono: 0522-223818
  • Fax: 0522 223837
  • Email: urp@comune.luzzara.re.it
  • Operatori:
    Melotti Rossella
    Cinzia Losi
  • Orari: Si riceve su appuntamento tel. 0522 223 818
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Ufficio Stato Civile

  • Responsabile dell'ufficio: Badari Cecilia
  • Telefono: 0522-223818
  • Fax: 0522 223837
  • Email: urp@comune.luzzara.re.it
  • Operatori:
    Melotti Rossella
    Cinzia Losi
  • Orari: Si riceve su appuntamento tel. 0522 223 818
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

  • Titolare del potere sostitutivo: Vice-Segretario dott.Marco Terzi
  • Telefono: 0522 223811
  • Email: m.terzi@comune.luzzara.re.it
  • Modalità di attivazione del potere sostitutivo: Segnalazione scritta al responsabile del potere sostitutivo.
Cos'è: E' il deposito presso gli sportelli l'Ufficio di Stato civile del Comune di Luzzara della propria Dichiarazione Anticipata di Trattamento -DAT, conosciuta anche come Testamento biologico, consegnata direttamente dall'interessato/a.
La DAT consente di esprimere la propria volontà in merito a trattamenti sanitari cui essere sottoposti, nonché il rifiuto o il consenso rispetto ad accertamenti diagnostici in caso di incapacità di autodeterminarsi. Può essere redatta per atto pubblico o per scrittura privata autenticata ovvero per scrittura privata consegnata personalmente dal disponente presso gli sportelli URP del Comune di residenza del disponente.
E' necessaria la sottoscrizione anche del fiduciario.
Chi può richiederlo: Ogni persona maggiorenne e capace di intendere e di volere che ne ravveda la necessità in possesso di valido documento di identità, residente sul territorio comunale.
Modalità di Attivazione: A Domanda
Modalità recupero informazioni propri procedimenti in corso: rivolgersi all'ufficio titolare del procedimento
Come si richiede : Dopo la compilazione, la Dichiarazione Anticipata di Trattamento deve essere consegna in una busta allegando copia del proprio documento di identità e dei fiduciario individuato.
Si consiglia di tenere copia della DAT per sé e per il fiduciario.
Tempi: Immediato.
Spese a carico dell'utente: Nessuna
Dove rivolgersi: La busta contenente la DAT può essere consegnata presso gli sportelli URP del Comune negli orari di apertura al pubblico per l'apposizione del protocollo a ricevuta della consegna. Dopo l'apposizione del n. di protocollo che attesta la regolare presentazione la busta contenente la DAT verrà inviata all'Ufficiale di Stato civile per la conservazione della stessa nei propri archivi. In caso di ripensamento da parte dell'interessato è possibile, in qualsiasi momento, procedere alla modifica della Dichiarazione Anticipata di Trattamento.
Documenti da presentare: Documento di identità in corso di validità del dichiarante.
Riferimenti legislativi (Normativa): L. 229 del 22/12/2017 - Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 16/01/2018 n. 12.
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (560 valutazioni)