- :: COMUNE DI LUZZARA ::

guida ai servizi - :: COMUNE DI LUZZARA ::

Tesserino regionale per l'esercizio venatorio *

Responsabile del procedimento: Lia Losi
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: U.R.P.

  • Responsabile dell'ufficio: Lia Losi
  • Telefono: 0522 223838
  • Fax: 0522 223837
  • Email: urp@comune.luzzara.re.it
  • Operatori:
    Ferrari Cecilia
    Sanfelici Erika
    Morselli Ancilla
    Pastorello Stefania
    Melotti Rossella
  • Orari: Lunedì 8.30-13.00; martedì 10.00-13.00; mercoledì 14.30-17.30; giovedì e venerdì 10.00-13.00; sabato 8.30-11.30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: U.R.P.

  • Responsabile dell'ufficio: Lia Losi
  • Telefono: 0522 223838
  • Fax: 0522 223837
  • Email: urp@comune.luzzara.re.it
  • Operatori:
    Ferrari Cecilia
    Sanfelici Erika
    Morselli Ancilla
    Pastorello Stefania
    Melotti Rossella
  • Orari: Lunedì 8.30-13.00; martedì 10.00-13.00; mercoledì 14.30-17.30; giovedì e venerdì 10.00-13.00; sabato 8.30-11.30
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

  • Titolare del potere sostitutivo: Segretario dott.ssa Francesca Scarmiglia
  • Telefono: 0522 223811
  • Email: f.scarmiglia@comune.luzzara.re.it
  • Modalità di attivazione del potere sostitutivo: Segnalazione scritta al responsabile del potere sostitutivo.
Cos'è: Per esercitare l'attività venatoria è necessario essere muniti del tesserino regionale che viene rilasciato dal comune di residenza del cacciatore.
Il tesserino venatorio autorizza l'attività di caccia per una sola stagione ,consente l’esercizio della caccia negli A.T.C. (Ambiti Territoriali di Caccia) .
Il tesserino venatorio è valido su tutto il territorio nazionale.
Il cacciatore deve restituire il tesserino regionale di caccia al termine dell’esercizio dell’attività venatoria annuale e comunque non oltre il 31 marzo.
In caso di mancata riconsegna o di consegna di tesserino non integro e/o contraffatto, al cacciatore non potrà essere rilasciato il tesserino relativo alla stagione venatoria successiva e può incorrere in sanzioni.
In caso di smarrimento è necessaria apposita denuncia all’autorità di Pubblica Sicurezza, anch’essa va presentata inderogabilmente entro il 31 marzo.

N.B Le schede riepilogative “Caccia in deroga” vanno restituite a cura del cacciatore, solamente se compilate , al servizio territoriale Agricoltura Caccia e Pesca Via Gualerzi 40 – località Mancasale – Reggio Emilia.
Chi può richiederlo: I cacciatori residenti nel Comune di Luzzara
Modalità di Attivazione: A Domanda
Modalità recupero informazioni propri procedimenti in corso: rivolgersi all'ufficio titolare del procedimento
Come si richiede : Per il rilascio del tesserino occorre presentare all' URP una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà con cui si attesta di essere in regola con il pagamento dei versamenti previsti e di aver adempiuto a tutti gli obblighi di legge .
E’ necessario utilizzare il modello di dichiarazione di seguito allegato.

Le richieste si possono presentare allo sportello URP oppure:

- tramite raccomandata postale all'indirizzo:
Comune di Luzzara
via Avanzi 1
42045 Luzzara (RE)

-al fax 0522 223 837

-alla casella di posta elettronica certificata:
segreteria@comune.luzzara.re.legalmail.it ( se il dichiarante dispone di una personale casella di posta elettronica certificata)
- alla casella di posta elettronica:
urp @comune.luzzara.re.it
(con modulo e allegati con firma digitale oppure con scansione del modulo firmato e di un documento d’identità del richiedente) .

Il cacciatore prima di richiedere il tesserino venatorio deve comunicare al Servizio territoriale regionale di residenza l’opzione sulla forma di caccia prescelta con indicazione della scelta effettuata :
A : Vagante in zona Alpi (corrispondente alla caccia nei comprensori alpini)
B: Appostamento con uso di richiami ( corrispondenti alla caccia da appostamento fisso con l’uso di richiami vivi)
C: Insieme altre attività venatorie ( corrispondente alla caccia negli ATC)
In azienda venatoria ( corrispondente alla caccia esclusivamente in AV)

Il tesserino venatorio deve essere ritirato all’Urp dal cacciatore o da persona da lui delegata ( necessario presentare copia carta identita' del delegato e del cacciatore)

TESSERINO AGGIUNTIVO:
In caso di completamento del tesserino da parte del cacciatore prima della fine della stagione venatoria, può essere consegnato un tesserino aggiuntivo.
Si crea l’aggiuntivo quando nel tesserino originale rimangono da compilare al massimo 2 facciate per caccia vagante/appostamento o al massimo 1 facciata per caccia di selezione.
Il cacciatore dovrà avere con sé entrambi i tesserini, originale e aggiuntivo, da restituire assieme al termine della stagione venatoria e comunque non oltre il 31 marzo.
Documentazione rilasciata: Tesserino per l'esercizio venatorio
Validità documentazione rilasciata: Valido per la stagione venatoria in corso
Spese a carico dell'utente: Nessuna
Dove rivolgersi: presso: U.R.P Via Avanzi,1 (piano terra) nei giorni e orari di apertura al pubblico.
Documenti da presentare: - Modulo di richiesta del tesserino venatorio ; -Licenza di porto d’armi per uso caccia in corso di validità; -Versamento annuale della tassa di concessione governativa di porto di fucile ad uso caccia (art. 24, comma 1°, della legge 157/92) in corso di validità; - Versamento delle quote assicurative (art. 12, comma 8°, della legge 157/92) in corso di validità Se l’esercizio della caccia è svolto in ATC/CA l’interessato deve inoltre presentare : - Versamento della tassa di concessione regionale per l’abilitazone all’esercizio venatorio sul c/c postale n. 116400 intestato alla Regione Emilia-Romagna – tasse concessioni regionali in corso di validità - Versamento della quota d’iscrizione agli ATC/CA;
Tempo di risposta: Tre giorni lavorativi dalla richiesta
Riferimenti legislativi (Normativa): Legge Regionale 8/1994
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (1426 valutazioni)