- :: COMUNE DI LUZZARA ::

guida ai servizi - :: COMUNE DI LUZZARA ::

Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (atto notorio)

Responsabile del procedimento: Lia Losi
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: U.R.P.

  • Responsabile dell'ufficio: Lia Losi
  • Telefono: 0522 223838
  • Fax: 0522 223837
  • Email: urp@comune.luzzara.re.it
  • Operatori:
    Ferrari Cecilia
    Sanfelici Erika
    Morselli Ancilla
    Pastorello Stefania
    Melotti Rossella
  • Orari: Lunedì 8.30-13.00; martedì 10.00-13.00; mercoledì 14.30-17.30; giovedì e venerdì 10.00-13.00; sabato 8.30-11.30
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: U.R.P.

  • Responsabile dell'ufficio: Lia Losi
  • Telefono: 0522 223838
  • Fax: 0522 223837
  • Email: urp@comune.luzzara.re.it
  • Operatori:
    Ferrari Cecilia
    Sanfelici Erika
    Morselli Ancilla
    Pastorello Stefania
    Melotti Rossella
  • Orari: Lunedì 8.30-13.00; martedì 10.00-13.00; mercoledì 14.30-17.30; giovedì e venerdì 10.00-13.00; sabato 8.30-11.30
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia

  • Titolare del potere sostitutivo: Segretario dott.ssa Francesca Scarmiglia
  • Telefono: 0522 223811
  • Email: f.scarmiglia@comune.luzzara.re.it
  • Modalità di attivazione del potere sostitutivo: Segnalazione scritta al responsabile del potere sostitutivo.
A chi è destinato: La dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà è una dichiarazione scritta, resa nel proprio interesse, riguardante stati, qualità personali o fatti che sono a diretta conoscenza dell'interessato e che non rientrano nell'elenco di quelli che si possono autocertificare (ad esempio una dichiarazione che indica gli eredi in una successione).
Le dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà non possono essere dichiarazioni di impegno a fare o non fare qualcosa in futuro.
Qualora la dichiarazione sia da presentare alla pubblica amministrazione o a gestori di servizi pubblici, la firma deve essere fatta alla presenza del dipendente addetto, oppure occorre allegare un documento di identità.
Qualora invece la dichiarazione sia da presentare a privati che la accettino, o alla pubblica amministrazione per la riscossione di benefici economici, la firma deve essere autenticata e ci si può rivolgere all' Ufficio Relazioni col Pubblico.
I cittadini extracomunitari, in possesso di permesso o carta di soggiorno, possono dichiarare solo stati, qualità personali e fatti certificabili o attestabili da parte di soggetti pubblici italiani.
Modalità di Attivazione: A Domanda
Modalità recupero informazioni propri procedimenti in corso: Modalità di prova - inserire le modalità reali
Come si richiede : -La conoscenza del contenuto di quanto si vuole dichiarare
- un documento d'identità
- marca da bollo da € 16,00
- 0,52 centesimi per diritti di segreteria
Tempi: Nessuno
Documentazione rilasciata: eventuale autenticazione della firma del dichiarante
Spese a carico dell'utente: In linea generale l'autenticazione della firma del dichiarante deve essere assoggettata all'imposta di bollo e ai diritti di segreteria se non ne è prevista esenzione specifica .
Tempo di risposta: immediato
Riferimenti legislativi (Normativa): DPR 445/2000

Uffici coinvolti

  • U.R.P. presentazione pratica, evasione pratica, riconsegna al cittadino

Documenti allegati

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (1518 valutazioni)