Bolkestein - :: COMUNE DI LUZZARA ::

Bolkestein - :: COMUNE DI LUZZARA ::

Direttiva Bolkestein - concessioni dei posteggi dei mercati e delle fiere

In applicazione della direttiva Bolkestein, recepita in Italia con Intesa in Conferenza Unificata Stato Regioni del 5.7.2012, il Comune di Luzzara avvia la procedura di selezione per l’assegnazione delle concessioni di posteggio per l’esercizio del commercio su aree pubbliche in scadenza nei seguenti mercati:

- Mercato settimanale di Luzzara (lunedì)

- Mercato settimanale di Villarotta (giovedì)

Per il bando si fa riferimento a quanto stabilito con deliberazione della Giunta Regionale n.1552 del 26.9.2016 che ha recepito le Linee applicative dell’intesa della conferenza unificata del 5.7.2012 in materia di procedure di selezione per l’assegnazione di posteggi su aree pubbliche approvate dal Documento della Conferenza delle Regioni del 3.8.2016.


Periodo di pubblicazione del bando: dal 1 DICEMBRE al 31 DICEMBRE 2016
Periodo per la presentazione delle domande: dal 2 GENNAIO al 31 GENNAIO 2017 --> SCADENZA PROROGATA AL 31 MARZO 2017

La domanda (una per ogni posteggio) dovrà essere presentata utilizzando esclusivamente il portale telematico SuapER al seguente percorso:

- Consenso al trattamento dei dati>>> Scelta Comune di Luzzara >>> Commercio, Turismo ed altre attività produttive >>> Commercio su aree pubbliche (ambulante)>>> Partecipare alla selezione per l'assegnazione di posteggio nei mercati, nelle fiere o isolato, la cui concessione è in scadenza>>> Scelta eventuali condizioni particolari>>> (procedere quindi con la compilazione del modulo)


Consulta il Bando del Comune di Luzzara

Accedi al portale per presentare la domanda

Solo nel caso il portale SuapER risulti inaccessibile è possibile inviare la domanda correttamente compilata e firmata digitalmente tramite PEC (suapbassareggiana@cert.provincia.re.it) utilizzando il seguente modulo:

MODULO DA UTILIZZARE SOLO SE NON FUNZIONA LA PIATTAFORMA SUAPER E MOTIVANDO IL MALFUNZIONAMENTO

Coloro che presentano la domanda devono risultare titolari o legali rappresentanti di impresa attiva, (cioè iscritta al registro Imprese della CCIAA come impresa attiva per il commercio su aree pubbliche) per tutto il periodo di presentazione delle domande, cioè dal 2 gennaio al 31 marzo 2017
La procedura di controllo della regolarità delle domande pervenute e di redazione delle graduatorie per l’assegnazione dei posteggi avverrà a partire dal 01 aprile 2017.
Ogni impresa non potrà ottenere più di 2 concessioni per il settore alimentare e 2 concessioni per il settore non alimentare.

La Regione Emilia Romagna con la delibera di giunta n. 1552 ha recepito il documento unitario della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome del 3/8/2016 concernente "Linee applicative dell'intesa della conferenza unificata del 05.07.2012 in materia di procedure di selezione per l'assegnazione di posteggi su aree pubbliche".
Nel documento si forniscono ulteriori indicazioni interpretative, in coerenza con le vigenti disposizioni regionali in materia:
a) per quanto riguarda il calcolo dell’anzianità di impresa, di cui al punto 2 del succitato Documento unitario del 3 agosto 2016, si confermano i criteri di calcolo contenuti nella d.g.r. n. 1368 del 26 luglio 1999, ossia si imputa come propria a coloro che erano titolari di autorizzazione al 5 luglio 2012 tutta l’anzianità di attività maturata fino a quella data da tutti i precedenti titolari di un medesimo titolo abilitativo; per quanto riguarda la tempistica per la pubblicazione dei bandi e la presentazione delle domande, di cui al punto 6 del Documento unitario (Tempistica bandi per il rilascio delle concessioni in scadenza nelle fiere, nei mercati e nei posteggi isolati), la pubblicazione avverrà dal 1° al 31 dicembre 2016 presso gli albi pretori e i siti internet degli enti locali territorialmente competenti (Comuni o Unioni di Comuni) e le domande saranno presentate dal 2 gennaio al 31 marzo 2017.
Si informa che:
- i 40 punti relativi all’anzianità acquisita nel posteggio al quale si riferisce la selezione saranno assegnati esclusivamente al soggetto effettivamente titolare della concessione al momento della presentazione della domanda (la titolarità deve essere mantenuta fino alla scadenza dei termini previsti dal bando per la presentazione delle domande).
- deve essere presentata una domanda per ciascun posteggio (circolare Emilia Romagna pg.688834/2016).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (865 valutazioni)